Cos’è il Trash the dress?

Il mondo del matrimonio è in continua evoluzione e proprio per questo, ogni anno le tendenze cambiano come anche le esigenze da parte degli sposi. Il nuovo anno vede giungere direttamente dall’America una nuova tendenza ovvero quella del trash the dress.

Sono anni che si sta cercando d’avvicinare gli sposi a questa novità ma in pochi hanno accettato di sperimentarla. Oggi invece grazie alle numerose foto che circolano sul web sembra proprio essere la tendenza del 2021.

In fondo a questo articolo, troverete un video riassuntivo dal canale Youtube di WE image in cui spiego anche altri aspetti del trash the dress!

Trash the dress, tradotto dall’inglese, significa: Cestinare l’abito. Proprio per questa traduzione letterale, sembra che il servizio tenda a rovinare e privare gli sposi in modo definitivo dell’abito. In realtà, il trash the dress può essere un momento vissuto serenamente con il proprio partner senza dover per forza cestinare alcun abito.

Grazie a questo nuovo modo di approcciarsi ai servizi fotografici gli sposi richiedono sempre di più maggiori informazioni sulle modalità del servizio proposto.

Ecco nello specifico di cosa si tratta e perché piace sempre di più alle nuove coppie di sposi.

La sposa come anche lo sposo il giorno del loro matrimonio desiderano essere impeccabili nei loro abiti, tutto deve essere sistemato alla perfezione, per nessun motivo gli abiti dovranno essere rovinati o sporcati. Al mattino, durante la preparazione, l’abito bianco è preziosissimo e (giustamente) le spose hanno paura di sporcarlo anche solo sui parquet di casa.

Nella giornata però, si sporca e rovina molto di più di un comune abito, perché tocca a terra, magari in un giardino di una villa e molti invitati involontariamente lo calpestano.

Proprio da questa necessità che nasce l’idea di trash the dress, che vuol dire proprio a livello letterale: “cestina il vestito”, interpretato quindi si arriva a comprendere che il vestito dopo il matrimonio può essere anche un po’ più sfruttato e se un piccolo strappo o una piccola macchia copre parte del vestito non succede nulla di grave.

Il vestito viene scelto con molta cura e racchiude emozioni e ricordi lunghi una vita, quindi non è un semplice pezzo di stoffa che verrà cucito e ideato su misura e poi riposto nell’armadio. Per le spose l’abito richiama una vera e propria emozione che sarà rievocata ogni volta che ci si ripenserà nel corso degli anni.

I servizi trash the dress di WE image

Se ti incuriosisce questo genere, ecco il link alla sezione dei trash the dress di WE image

trash the dress con drone

In cosa consiste il servizio fotografico denominato Trash the Dress?

Il giorno dopo il matrimonio o diverso tempo dopo, gli sposi possono effettuare un servizio fotografico in luoghi insoliti, come ad esempio in riva al mare, dove l’abito a contatto con la sabbia e l’acqua può subire qualche maltrattamento, oppure sporcarsi.

Con trash the dress s’intende proprio la possibilità di sfruttare l’abito di nozze per fare delle foto davvero insolite in posti non facilmente raggiungibili o consigliabili il giorno del matrimonio.

Quali sono i luoghi più amati dagli sposi per un trash the dress?

  • Spiaggia

Entrare in acqua vestiti e sporcare l’abito sulla sabbia è un tabù: vestiti da sposi è possibile. I nostri servizi, essendo molto vicini al mare, spesso includono questa possibilità. Vedi l’articolo con le foto del trash the dress a Grado

trash the dress in spiaggia
  • Piscina

Un tuffo in piscina, liberatorio e significativo per contrastare un momento teso come quello della cerimonia del matrimonio. In questo caso, è d’obbligo realizzare anche qualche immagine subacquea.

  • Bosco

Nel periodo autunnale gli sposi scelgono di effettuare ad esempio degli scatti nei boschi, dove in questo caso il velo della sposa potrà anche impigliarsi nei piccoli rami e ideare anche attraverso dei piccoli strappi degli effetti fotografici unici grazie al gioco di luci naturali.

trash the dress in bosco
  • Neve

Il bianco candido della neve, il silenzio e la tranquillità di un bosco innevato, può regalare agli sposi un momento indimenticabile da vivere e da ricordare attraverso le immagini. Guarda l’articolo del recente servizio di trash the dress sulla neve con tanto di video backstage

  • Cantiere/Fango

Non ci è ancora mai capitato, ma perché non sporcare l’abito in un contesto fuori dal comune? una strada infangata o in un grande cantiere come una cava…

Perché gli sposi amano il trash the dress?

Come scritto prima, la maggiorparte degli sposi ha paura di sporcare il proprio abito il giorno del matrimonio. È giusto e normale che sia così. Il trash the dress offre agli sposi la possibilità di avere un servizio fotografico svincolato dalle classiche foto di rito, ed è un modo di passare del tempo con il proprio partner sentendosi più a loro agio senza l’imbarazzo di essere osservati dagli invitati.

Inoltre, una volta utilizzato l’abito, è molto probabile che non ci siano più altre occasioni per indossarlo nuovamente assieme. Quindi, perché non approffittarne?

trash the dress a Grado

Come evitare che il vestito da sposa si rovini durante gli scatti fotografici?

Per chi desidera mantenere intatto il vestito da sposa ma non vuole rinunciare a un reportage speciale, ha la possibilità di concordare prima con il fotografo fin quanto ci si può spingere con questo servizio.

Il video Youtube “Cos’è il Trash the Dress? Alcune idee per realizzarlo”

In questo articolo abbiamo visto: “ Trash the dress la nuova tendenza del 2021”.

Se questo articolo ti è piaciuto condividilo con i tuoi amici sui diversi canali social.